I miei articoli

Tante cose ci sono da fare.

Numeri, numeri, numeri, che confondono,
che spaventano
e si fanno beffe di quello che tutti sentono.

E di nuovo ti tocca, quello che passava solo di bocca in bocca.

E anche qui come per i femminicidi, quando ti tocca tu non ci credi.

Lasci un vuoto che non si può colmare e una solitudine da ghiacciare.

Antisettica quella stanza e l’angoscia che avanza.

Non uccide il virus solo, ma la condanna a rimaner solo.

E così non ci resta che consolare,
anche se in questi casi non c’è niente che ci si possa inventare,
il dolore non ha consolazione e non esistono parole.

C’è solo una cosa, che fa la differenza,
resta in casa e’ un’avvertenza,
che solo insieme e con rispetto,
non lasceremo più nessuno solo in un letto, con la flebo e il respiratore e il conto delle ore.

Ora basta tergiversare che tante cose ci sono da fare, come coltivare un sorriso, quando sembra non esistere più un paradiso.

Un abbraccio e buonanotte,
attendendo il momento in cui i baci si riverseranno a flotte.

E il mio pensiero vola lontano
ad ascigar quella lacrima, invano.

Turate (Como)
Marzo 2020
Lí con il cuore ❤

Stefania Italiano

Stefania Italiano

Questo blog è rivolto a tutte le mamme e a tutte le donne e a tutti gli uomini e a tutti i bambini e a chiunque abbia voglia di ridere e ironizzare sulla vita.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami