I miei articoli

Era Settembre… Ora é arrivato il temutissimo Giugno !

… Ne sono certa!!! Non c’è dubbio… tutto dipende da questo! Le bugie non si dicono, lo dico sempre io!!! E sto pure un sacco attenta!!! Dicevo che sarei dimagrita, bla bla bla bla bla bla e invece non solo ho ripreso quei pochi kg che avevo perso, ma ho l’appetito di un facocero impazzito!!! Pasta alle vongole, caponata di melanzane, fritto misto, non hanno scampo se passano sotto il mio campo d’azione!!! E Gli Dei mi hanno punito!!! La mia frode non è passata inosservata!!!… Davide inizierà l’asilo il 15 settembre!!! Il 15 settembre!!! Ma nessuno inizia l’asilo il 15 settembre!!!
Quando ero bambina ogni anno sentivo al telegiornale che c’era sempre qualcuno che entrava a scuola più tardi di tutti gli altri… avrei voluto accadesse a me … e sono stata accontentata… mille anni dopo!!!
Ora, amo i miei cuoricini più di qualunque altra cosa al mondo ed adoro stare con loro, ma sono tre mesi che siamo sempre insieme!!! Oggi Davide mi ha detto: “Io non voglio sempre stare con te mamma, voglio i miei compagnetti!!!” Hanno passato l’estate in compagnia di tanti bambini al centro estivo, ma c’ero sempre anche io!!! Vogliono anche loro la loro indipendenza!!! Raccontiamoci qualcosa di cui almeno uno di noi ne sia allo scuro!!!
E magari facciamo sì che io mi possa rilassare!!!…
No non tutti sono muniti di figli che se gli metti le costruzioni loro ci passano tutto il pomeriggio, no, i miei dopo poco escogitano guai, si inventano trappole e se non trovano funi ci sono le cinture degli accappatoi e sono funamboli, loro camminano da sempre sulla spalliera del divano a occhi bendati, trovano tutto, frugano d’appertutto, mi hanno allagato casa e sto ancora strizzando lenzuola!!! Poi parlano parlano parlano…. chissà da chi avranno preso!!! E urlano!!! Io ho la scusante che nonno era sordo e per questo ho il tono così alto, ma io non sono mica sorda!!!
E si picchiano, ogni due per tre ne devo staccare uno che sta mortalmente avvinghiato all’altro!!! Poi corrono, corrono tutto il giorno, in una casa di 70 mq ci sono gare degne del moto gp!!! Io mi metto a lato, altrimenti mi investono, li osservo giocare, respiro profondamente per evitare di rovinargli il gioco, evito di dire che potrebbero cadere, infortunarsi gravemente, roteare, far cadere il televisore, rompere la porta, far cadere il vaso, respiro e li guardo divertirsi, ma sudo…
E poi questa mattina, uscita casa di corsa, porta il grande a scuola, vai all’ufficio mensa, capelli scompigliati, abbigliamento di chi non si è guardata allo specchio (come sempre) incontro lei, mamma perfetta, fisico atletico, viso rilassato, tutto sempre sotto controllo, mi vede con Davide e mi dice: “Ah tu non lo mandi all’asilo?”…

Stefania Italiano

Stefania Italiano

Questo blog è rivolto a tutte le mamme e a tutte le donne e a tutti gli uomini e a tutti i bambini e a chiunque abbia voglia di ridere e ironizzare sulla vita.