I miei articoli

“Il bidet”.

Il bidet è il giusto risarcimento per una giornata andata storta,
e’ l’apostrofo rosa tra le parole l’avo,
e’ un sentire patriottico,
e’ una delle prime regole imparate e una delle prime impartite.

E in campeggio i tuoi dettami vengono messi a dura prova.

È “entrato” il maestrale, l’aria è frizzantina, tu vai fiduciosa a farti un bidet…

Attimi di panico, la musica di profondo rosso in sottofondo…
Non sei a casa tua, lo sai bene che non c’è il bidet.

Ti dirigi in doccia, posizione a squadra, novanta gradi, apri l’acqua e il getto irriga tutto lo stanzino, il perimetro dei bagni, arriva fino alla tenda ma il tuo culo asciutto.

Provi con un’atletica spaccata, dolore lancinante, il tuo entusiasmo viene smorzato dal mal di schiena, ti appoggi alla parete… aaaaaah mai appoggiarsi alla parete di un bagno pubblico, saltelli inorridita, finisci sotto la doccia ti si bagnano i capelli esci miss maglietta bagnata e la tua patata è ri-uscita asciutta.

Quando pensi di averle passate tutte, varchi la soglia e il maestrale ti investe, gonfia le vele, sospinge i pensieri, ti si rizzano anche le sopracciglia.

Incroci il tuo vicino, lo saluti con troppa veemenza, gli cade la carta igienica che teneva nascosta sotto l’ascella, s’imbarazza, ti saluta, tuo figlio quasi lo investe con il monopattino.

E non c’è niente da fare, i bagni del campeggio rimangono sempre i luoghi per eccellenza dove fare gli incontri più autentici.

Stefania Italiano

Stefania Italiano

Questo blog è rivolto a tutte le mamme e a tutte le donne e a tutti gli uomini e a tutti i bambini e a chiunque abbia voglia di ridere e ironizzare sulla vita.