I miei articoli

La cosa giusta

Ci sono persone che ogni volta che parlano dicono la cosa giusta…

E poi ci sei tu, che la cosa giusta non la dici mai… Che te la sei preparata, studiata e ripetuta un milione di volte, ci vorrebbero i bigliettini come a scuola, ma anche in quell’occasione tiravi fuori sempre quello sbagliato…
Sei una di quelle persone che quando ti invitano a una festa in maschera tema hippie le tue amiche si vestono da hippie super sexy tacco 12 e tu fai Carlo Verdone in “Un sacco bello”.
Che mangi marmellata di mirtilli prima di entrare al colloquio alla scuola elementare di tuo figlio e quando sorridi la panoramica dentale è davvero agghiacciante (e mai che qualcuno ti dica: “Guarda che hai qualcosa tra i denti…” te ne accorgi solo dopo ore ,quando guardandoti allo specchio, prima di andare a letto, pronta per lavarti i denti, ti accorgi di avere una serie di semini grandi come una casa belli incastonati, neanche fossero diamanti, ad adornare tutta l’arcata superiore e senza tralasciare quella inferiore, il risultato è che sembra tu li abbia completamente cariati o che manchino… Ma perché non c’è mai qualcuno che con uno slancio di empatia ti faccia evitare l’orrore che stai perpetuando sorridendo alla vita???)
Che ti trucchi in macchina (e per trucco intendi una riga di matita nera sotto l’occhio) perché in casa non troverai mai un luogo sicuro dove poter avvicinare una matita all’occhio senza rischiare che un rugbista ti arrivi addosso, una palla ti colpisca di lato, qualcuno non necessiti un intervento urgente e immediato pena la precoce dipartita!
Ma sei comunque una che ci prova, che lo fa, esce, con la gonna scomposta e la matita sbavata, ma è in quel momento che senti di avercela fatta, ti senti presentabile, quasi adeguata, sei riuscita ad uscire di casa, hai battuto il sonno prepotente, la tentazione di impigiamarti e infagottarti nel piumone, sei un’eroina, ormai niente potra’ minare la tua autostima… Scendi le scale della pizzeria per andare al bagno, rigorosamente in due, la tua amica procede davanti a te, tu sei alta un metro e cinquantadue quindi sai che avendo lei davanti hai qualche secondo per poterti togliere dai denti la rucola e mentre azzardi questo gesto lei si sposta e tu ti ritrovi faccia a faccia con una di quelle persone che ogni volta che incontri vorresti dire la cosa giusta e invece il massimo che ti riesce è farti trovare scavando tra i denti e per poco non finisci giù per le scale… È in quel momento che dal profondo delle viscere si libera una risata fragorosa, sincera e liberatoria…
È vero avresti voluto dire la cosa giusta al momento giusto, invece finisci spiegando che avevi una cosa tra i denti e te ne vai facendo l’unica cosa che ti viene bene… ridere!!!

Stefania Italiano

Stefania Italiano

Questo blog è rivolto a tutte le mamme e a tutte le donne e a tutti gli uomini e a tutti i bambini e a chiunque abbia voglia di ridere e ironizzare sulla vita.