I miei articoli

Quando è dettata dal cuore è sempre la scelta giusta.

È l’alba, la stanza si inonda di luce e tu ti svegli riposata; fiduciosa e soddisfatta ti dirigi ad abbassare la tapparella per far dormire ancora un po’ i tuoi piccoli.

Oggi passeranno la mattinata con il padre, è la tua mattinata di riposo, si va al lavoro.

Quatta quatta ti sei lasciata scivolare sul letto e sei riuscita ad uscire lasciandoli addormentati, hai grandi progetti per oggi, oltre mare si sposa un tuo grande amico e pensi di scrivere qualcosa tra il romantico, l’ironico, il sentimentalismo ti sta già dando alla testa.

Pregusti una colazione in pace fatta di tisana, biscotti, pensieri che si affollano e tu che li districhi appuntandoli uno ad uno, hai un’espressione del viso sognante, sei pronta per affrontare una nuova meravigliosa giornata.

Mentre regalmente seduta sul trono fai pipì, dalla cucina senti gridare: “Buongiorno Signora Maria!!!”

No! Sei stata scoperta!!!

Non ti chiami “Signora Maria” ma sai bene di cosa si tratta!
La “Signora Maria” annaffia i fiori sul suo balcone, posto sull’altro lato della strada, ogni santa mattina all’alba…

“Buongiorno Signora Maria” è stato il gioioso risveglio di tutti i nostri affezionati condomini e dei restanti centinaia di turisti accorsi per la sfavillante estate algherese, ignari delle rocambolesche sveglie mattutine!

Non fai in tempo ad alzarti che il piccolo dispensatore di gioia viene a darti il buongiorno, non gli importa se il luogo è poco consono quanto la posizione, ma anzi contento di trovarti alla sua altezza ti bacia.

Il tuo tet a tet con tisana e biscotti è ormai un sogno, ti ritrovi piuttosto tra i due piccoli roditori che si dividono il pacco di biscotti… “É più verso di te!” “Spingilo verso di me!” “Non è vero!!!” “Mamma ne ha presi otto!!!” “Allora li prendo anche io!!!”

E tra torri di biscotti sfumano i pensieri da appuntare, come il vapore che si crea sopra alla tisana bollente, spariscono i romantici pensieri e non trovi più niente di emozionante in un ennesimo matrimonio.

Ora, perché dovresti nuovamente sposarti? È già andata male una volta, perché dovrebbe andare meglio quest’altra??? E poi i figli, lei vorrà altri figli e tu ne sarai all’altezza o la lascerai sola a fare il doppio della fatica per qualcosa che si immaginava come un connubio d’amore???

E questi sono gli unici pensieri che si affollano nella tua mente mentre lavi le chiappe al secondo dei tuoi figli perché il primo ha già fatto la cacca pochi minuti fa…

Ecco cosa ti rimane di infiniti progetti d’amore sussurrati in impeti di passione, cacca tanta cacca! Un mare di cacca!!!

Cerchi i vestiti e cominci ad indossarli ma ormai loro hanno invaso il campo e si muovono continuamente, quanti sono???

Cerchi le chiavi e non ci sono, chiedi collaborazione ma loro con faccia totalmente innocente rispondono di non saperlo, sposti vestiti, borse, giochi ma niente da fare e poi mosso da una forza oscura, richiamato all’ordine da chissà quale valore morale uno dei due si presenta al tuo cospetto con le chiavi:”ad un tratto mi sono ricordato di averle lanciate e averle viste atterrare lì…”

Grazie a questo colpo di genio anche oggi non arriverai in ritardo.

E la verità e’ che anche mentre gli lavi le chiappe, anche mentre li vedi accapigliarsi, anche mentre sono arrampicati in cima ai mobili, pensi che non avresti potuto fate di meglio, loro due, fratelli, vicini, instancabili, impegnativi, non avresti potuto fare di meglio! E ti congratuli con te stessa…

Quindi Auguri Amico, quando è dettata dal cuore è sempre la scelta giusta.

0 0 vote
Article Rating
Stefania Italiano

Stefania Italiano

Questo blog è rivolto a tutte le mamme e a tutte le donne e a tutti gli uomini e a tutti i bambini e a chiunque abbia voglia di ridere e ironizzare sulla vita.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments