I miei articoli

Il dito nella tazza con il buco

Il dito nella tazza con il buco
La tazza giapponese con il buco, regala sempre grandi soddisfazioni.
Originariamente progettata per infilarci le bacchette di legno e godere di un caldo Ramen, arriva in Italia come souvenir.
Dono altamente apprezzato, tanto da diventare la tazza della colazione ed essere motivo di litigio tra i componenti di codesta famiglia.
Mira di tutti per inzupparci i biscotti.
Viene spesso utilizzata per fare scherzi innocenti agli ospiti, ignari del buco infimo; particolare dimenticato anche da noi stessi, che finiamo per farci la doccia ancora in pigiama.
Ma il massimo della prestazione ce l’ha regalata questa mattina.
Quando un curioso bipede ha voluto sfidare la conformazione della tazza, nata per poggiare gli strumenti atti a una sana degustazione e si vede invece usare come narice dai profondi abissi.
Il dito si incastra, le urla si sprecano, cerca una soluzione, cerca una soluzione…
I pompieri! No, i pompieri no…
E prima di comporre il numero del 118,il mignolo esce illeso.
La prossima volta magari le mani in tasca eh?

Stefania Italiano

Questo blog è rivolto a tutte le mamme e a tutte le donne e a tutti gli uomini e a tutti i bambini e a chiunque abbia voglia di ridere e ironizzare sulla vita.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments